In evidenza


la circolare

ITINERARI

BIBLIOTECA S.P.A.B.A.


Nel giorno del 145° anniversario di fondazione della Società Piemontese di Archeologia (20 febbraio 1874) il nostro Presidente si è allontanato con la riservatezza e la dignità che lo hanno sempre contraddistinto lasciando alla cara famiglia, ai figli e ai nipoti il suo esempio e il suo amore e alla SPABA la Sua eredità di studi, ricerche e saggezza che ha dispensato per oltre 25 anni come presidente e per oltre 50 come socio. Le Sue ricerche in archivio, i suoi approfondimenti sugli architetti militari sabaudi, sulle figure minori del panorama architettonico subalpino, il suo rigore nelle ricerche e nella esatta citazione delle fonti, l'attenta interpretazione dei documenti, gli scritti per il Bollettino, tutte le sue pubblicazioni, la sua attività di giornalista specialistico sono il patrimonio che la Società dovrà sempre conservare gelosamente.

Tutti insieme ti diciamo

 

 

GRAZIE BRUNO

SEDUTE SCIENTIFICHE E INCONTRI IN SEDE

  

SABATO 30 MARZO 2019

Ore 15,30 (in seconda convocazione)

Assemblea sociale ordinaria in Seduta Amministrativa e Scientifica

 In Sede via Napione 2 – Torino

 

Commemorazione del Presidente dott. arch. Bruno SIGNORELLI

tenuta dal consocio dott. Guido GENTILE.

 

Seduta Amministrativa con il seguente Ordine del Giorno:

-          Relazione del Presidente sulle attività sociali svolte nell’anno 2018;

-          Relazione del Tesoriere con presentazione del Bilancio consuntivo 2018 e preventivo 2019;

-          Relazione dei Revisori dei Conti;

-          Discussione e approvazione del Bilancio;

-          Approvazione nuovi Soci;

-          Varie ed eventuali.

 

 

Seduta Scientifica: la consocia dott.ssa Claudia GHIRALDELLO presenterà una ricerca riguardante “Scoperto un progetto dell’Architetto Frapolli” (con immagini).



ITINERARI CULTURALI

 

MERCOLEDÌ 3 APRILE 2019

Ore 14,00

Visita alla mostra “Alessandria scolpita. Sentimenti e passioni fra Gotico e Rinascimento”

Palazzo Monferrato – Alessandria

 

Si propone una visita guidata alla Mostra «Alessandria scolpita. Sentimenti e passioni fra Gotico e Rinascimento» allestita ad Alessandria presso Palazzo Monferrato.

 

 

 

Partenza del Bus da Corso Stati Uniti ang. Corso Re Umberto alle ore 14,00.

Il rimborso previsto è pari ad Euro 35,00 da versarsi in Segreteria entro e non oltre il 30 Marzo.

 

L’itinerario si svolgerà solo con un minimo di 21 partecipanti.

 

MARTEdì 9 Aprile 2019

Ore 14,00

Visita alla Mostra

«Oro Bianco: la ricerca della bellezza - Porcellane di Vinovo»

 

Si propone una visita guidata alla Mostra «Oro Bianco: la ricerca della bellezza. Porcellane di Vinovo» allestita nel Castello della Rovere, recentemente restaurato. Si potranno ammirare esposte per la prima volta, nel luogo in cui sono state create, oltre 200 opere di porcellana e tra queste molti manufatti provenienti da collezioni private. La manifattura di Vinovo fu l’unica in Piemonte a essere fondata sotto l’egida della monarchia sabauda tanto da potersi fregiare del titolo di “Regia Fabbrica di Porcellane”. Fu aperta nel 1776 nel Castello di Vinovo, affidato dal Re all’Ordine Mauriziano, grazie all'intraprendenza di un torinese, Giovanni Vittorio Brodel e di un ceramista di Strasburgo, il geniale Pierre-Antoine Hannong”

Partenza del Bus da Corso Stati Uniti ang. Corso Re Umberto alle ore 14,00.

Il rimborso previsto è pari ad Euro 30,00 da versarsi in Segreteria entro e non oltre il 5 Aprile.

 

L’itinerario si svolgerà solo con un minimo di 21 partecipanti.

 


E' in distribuzione in Sede il Nuovo Bollettino SPABA dal 7 gennaio in orario d'ufficio.


Visite guidate

storia

La Società Piemontese di Archeologia e Belle Arti, fondata in Torino nel 1874 da un gruppo di studiosi e appassionati nel campo dell'arte e dell'archeologia, fra cui Carlo Baudi di Vesme, Gaudenzio Claretta, Bartolomeo Gastaldi, Ariodante Fabretti, ebbe la sua prima sede storica presso il Borgo Medioevale del Valentino.

Prima della istituzione delle Soprintendenze ha operato con scavi archeologici e restauri sul territorio piemontese.

Dal 1910 ha sede in Torino nella Palazzina che fu la residenza del  pittore Vittorio Avondo.

Attualmente la Società collabora con le autorità preposte alla conoscenza e salvaguardia del patrimonio archeologico ed artistico subalpino e pubblica un Bollettino in cui compaiono le comunicazioni di soci e studiosi su argomenti concernenti l’archeologia, la pittura, la scultura, l'architettura e le arti applicate in Piemonte.

Sono stati presidenti della SPABA noti personaggi della cultura artistica torinese: Ariodante Fabretti, Alfredo D’Andrade, Eugenio Olivero, Noemi Gabrielli, Vittorio Viale, Augusto Cavallari Murat.

 

La SPABA si occupa anche di divulgare, attraverso pubblicazioni periodiche, i temi di ricerca che vengono proposti durante gli incontri in Sede o durante sessioni di convegni. Esse si sono  suddivise nel tempo comprendendo volumi di 'Atti', e, dal 1917, serie di   'Bollettini' che vengono inviati ai soci.

Confluita nel 1935 nella Deputazione Subalpina di Storia Patria la SPABA venne ricostituita nel 1946, riprendendo la sua attività scientifica e la pubblicazione del 'Bollettino'.

Ente Morale dal 1907, trasformata in ONLUS nel 1998, la SPABA gestisce donazioni liberali destinate a finanziare restauri conservativi di edifici ed opere d'arte, organizza mostre e convegni in collaborazione con gli Enti pubblici.